Comunicazione importante

Carissimi fratelli e amici della Parrocchia S. Maria del Buon Consiglio e S. Antonio,
Desidero comunicarvi ufficialmente la decisione del cardinale Crescenzio Sepe portata a mia conoscenza qualche giorno fa, di nominarmi Parroco della Parrocchia della SS. Trinità.
Potete ben capire come non sia facile per me darvi questa notizia. Proprio per questo saprete essere magnanimi nei miei confronti.
Con sincerità debbo riconoscere che in questo momento il mio cuore è un po’ travagliato. Da una parte, ci sono il fascino della splendida avventura vissuta nella Parrocchia S. Maria del Buon Consiglio e S. Antonio che dura ormai da più di un decennio, il dolore per il distacco da Voi che, per dirlo con l’Apostolo Paolo, «mi siete diventati cari» (1Ts 2,8); dall’altra, mi aspetta la Parrocchia della SS. Trinità, quella in cui sono stato svezzato alla vita sacerdotale e accompagnato da un grandissimo sacerdote e uomo che tutti noi ancora amiamo: Don Pasqualino Pagano.
Molto di più che questi argomenti di carattere personale, conta la disposizione ad accogliere il disegno di Dio nella mia vita che passa dall’azione dello Spirito Santo nella Chiesa e in essa, in modo speciale, dal ministero del nostro Vescovo. Ho imparato che Dio è sempre più grande e il Suo disegno su di noi, quando è accolto con animo aperto, è sempre il più conveniente, non solo per la propria persona ma anche per quanti ci sono stati affidati.
Siamo quindi chiamati a guardare il disegno del Padre, Voi ed io insieme, con gli occhi ed il cuore di chi ama la Chiesa.
Tengo a dirvi che lascio la vita del Parrocchia in ottime mani: Don Giuseppe Conca, giovane sacerdote che svolgeva la sua esperienza pastorale nella Parrocchia di S. Maria del Popolo a Torre del Greco uomo di provata esperienza di fede, di umanità e di sacerdozio. La mia partenza può creare qualche sconcerto. Eppure, con il realismo della fede, sono certo che il popolo cristiano è garanzia di un futuro pieno di speranza: tutto quello che è stato realizzato è il segno che la Parrocchia è una realtà viva!
Invito tutti gli operatori pastorali, la comunità parrocchiale , ad elevare ferventi preghiere per il nuovo Parroco si reciti il santo Rosario con questa intenzione particolare sia individualmente che nei gruppi di preghiera che come perle impreziosiscono il territorio parrocchiale.
Avremo modo il 18 settembre alle 18.30 di salutarci e il 2 ottobre alle 18.30 di accogliere il nuovo Pastore della Comunità e così ringraziare tutti coloro che hanno collaborato per rendere il volto di questa Parrocchia più bello. Potrò così ringraziare debitamente della comunione e della collaborazione che mi è stata offerta in questi anni, a cominciare dalla discreta e preziosa amicizia del carissimo Don Antonio Ascione che vado umilmente a sostituire.
Ho nel cuore in modo speciale e chiedo la preghiera dei bambini, degli anziani, degli ammalati e dei più poveri ed emarginati.
Questa Parrocchia ha un grande futuro per grande è Dio che l’ha voluta e straordinari siete tutti voi uniti al vostro Parroco Don Giuseppe.
Per ora rinnoviamo il nostro affidamento alla tenera protezione della Madonna del Buon Consiglio che anche in questa occasione ci accompagnerà e il nostro Sant’Antonio come fiaccola ci illumina il cammino con la sua potente intercessione e il suo esempio.
Torre Annunziata, 07.09.2011
Sac. Ciro Cozzolino
Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *