ringraziamento a Mons. Antonio Di Donna

Eccovi il testo del ringraziamento a Mons. Antonio Di Donna, vescovo ausiliare di Napoli, intervenuto alla Celebrazione di chiusura del 40° anniversario della fondazione della  nostra Parrocchia:

Eccellenza, le rivolgo il saluto a nome di tutta la comunità. Quest’anno in cui abbiamo voluto celebrare i quarant’anni della nostra giovane parrocchia è stato inaugurato dal Cardinale Crescenzio in occasione del possesso canonico del nuovo parroco Don Pino ed ora abbiamo il piacere di avere lei, amico da sempre della nostra comunità, che chiude queste celebrazioni.

In questo anno, fortemente voluto da don Pino, sono intervenuti molti sacerdoti che in questa comunità hanno avuto un ruolo importante e questo ha fatto rivivere a chi ha qualche anno in più dei momenti belli che fanno parte dei più preziosi ricordi della propria vita.

Abbiamo ricuperato foto e notizie che ci hanno emozionati e ci siamo sentiti parte di un grande progetto che Dio ha iniziato in questo angolino di mondo. Abbiamo anche ricordato i vari parroci che si sono succeduti e in particolare abbiamo sentito la nostalgia per quelli che non sono più in questa vita ma che hanno lasciato un segno in tutti noi.

Questa celebrazione, come dice don Pino, non è una conclusione ma un nuovo inizio perché sotto la sua sapiente guida e con l’azione dello Spirito Santo, la nostra comunità proceda unita e rinvigorita per portare avanti il progetto di evangelizzazione insieme a tutte le attività pastorali.

Grazie di cuore per la sua partecipazione a questo momento importante ma sentiamo anche il bisogno di ringraziare don Pino perché ha voluto dare valore alla storia della nostra Chiesa con le persone che hanno contribuito a questa storia. Noi siamo grati al Signore per questo nostro pastore che si è integrato dolcemente nella nostra comunità e che come un fratello cammina insieme a noi alla sequela di Gesù. La nostra Madre del Buon Consiglio sicuramente ci assicurerà la sua materna protezione e a Lei affidiamo tutti voi sacerdoti. S. Antonio preghi per tutti noi.

 

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *