Benedizionale

Per una persona cara

Quando benedici una persona, affidati alle parole che si formano da sole nel tuo cuore. Se però ti riesce difficile formulare parole tue, forse ti può ispirare questa preghiera:

Padre Nostro che sei nei cieli, benedici mia sorella (mio fratello, mio figlio, il mio ragazzo, la mia ragazza, mio marito, mia moglie). Tieni le tue mani protettrici su di lei e falle sentire ovunque la tua presenza di guarigione e d’amore. Pervadila del tuo Santo Spirito. Fa’ che il tuo Spirito santo e santificatore penetri in tutti gli abissi della sua anima. Guariscine le ferite. Ridona vita a ciò che si è pietrificato in lei. Feconda in lei ciò che è inaridito. Portala a contatto con la sorgente della benedizione che zampilla in lei. E rendila così com’ è una benedizione per le persone che incontra. DonaIe la fiducia nel fatto che tu benedici le sue vie. Accompagnala lungo il suo cammino, affinché esso la conduca in una vitalità, in una libertà e in un amore sempre maggiori. Amen.

*****

Il Signore buono e misericordioso ti benedica. Ti avvolga della sua presenza d’amore e di guarigione. Ti sia vicino quando ti alzi e quando ti corichi. Ti sia vicino quando esci e quando entri. Ti sia vicino quando lavori. Faccia riuscire il tuo lavoro. Ti sia vicino in ogni incontro e ti apra gli occhi per il mistero che risplende verso di te in ogni volto umano. Ti custodisca in tutti i tuoi passi. Ti sorregga quando sei debole. Ti consoli quando ti senti solo. Ti rialzi quando sei caduto. Ti ricolmi del suo amore, della sua bontà e dolcezza e ti doni libertà interiore. Te lo conceda il buon Dio, il Padre e il Figlio e lo Spirito Santo. Amen.

*****

«Ti benedica il Signore e ti protegga. Il Signore faccia brillare il suo volto su di te e ti sia propizio. Il Signore rivolga su di te il suo volto e ti conceda pace» (Nm 6,24-26).

 

Per una comunità di persone
 Il Signore ci benedica e ci protegga.
Il signore faccia risplendere il suo volto su di noi
E ci doni la Sua Grazia.
Il Signore rivolga a noi  il Suo sguardo
 e ci doni pace;
e la benedizione di Dio onnipotente,
Padre, Figlio e Spirito Santo,
scenda su di noi e rimanga con noi e per sempre
Adattamento da Numeri 6,24-26

 

Per la mia  famiglia

Ricordati Signore della mia famiglia.
Sii sempre presso di noi
Con la Tua benedizione e il Tuo amore.
Senza di Te non riusciamo ad amarci
di un amore vero e completo.
Benedici i nostri progetti e le nostre iniziative.
Preservaci dal male e dai pericoli.
Dai a tutti noi coraggio e forza nella difficoltà
e nei momenti di dolore,
fiducia e pace ogni giorno.
Per intercessione di Maria Tua madre,
rendici segno del Tuo amore verso tutti.

 

A tavola

Padre Nostro che sei nei cieli, ti ringraziamo per questo pasto che ci hai donato. Hai apparecchiato riccamente la tavola di doni buoni, in cui ci è concesso di sperimentare la tua bontà e benevolenza. Lasciaci godere con gioia di questi doni. Benedici la nostra mensa, affinché sentiamo che sei in mezzo a noi come Dio d’amore. Benedici i nostri discorsi, affinché ci avvicinino gli uni agli altri e facciano sì che ci comprendiamo a vicenda. Ristoraci attraverso questo pasto e donaci un giorno di partecipare al banchetto eterno, in cui potremo sempre gustarti come pienezza di vita. Ti preghiamo, per Cristo, nostro Signore. Amen.

***

Ti benedico, Signore,
per il cibo che mi doni,
rendimi capace di aiutare
chi non né ha.

 ***

 Signore che nutri gli uccelli del cielo
e provvedi  ai gigli del campo,
fa che nessuno dei tuoi figli
sia privo del pane quotidiano

 

***

 Ti ringraziamo, Signore,
di essere riuniti attorno a questa tavola,
dà ad ogni famiglia
la gioia di essere unita e nella pace.

 

Preghiera di affidamento e ringraziamento

 Quando busso
alla tua porta
rispondimi, Signore.
Quando tardo
a cercare la tua presenza
vienimi incontro, Signore.
Quando sono stanca
di fare il mio dovere
prendimi per mano, Signore.
Quando sono triste
Fa Signore
che guardando le stelle e i fiori,
io ritrovi la voglia di sorridere.
Quando sono feice
Ricordami Signore, di ringraziarti.

 

Al mattino

Padre Nostro che sei nei cieli, benedici questa giornata. Me l’ hai donata affinché io la viva come un tempo santo, un tempo in cui tu stesso mi sei sempre vicino. Benedici tutto ciò a cui oggi metterò mano. Fa’ che il mio lavoro riesca. Benedici i dialoghi che avrò. Benedici gli incontri, affinché veda risplendere il tuo volto in ogni persona. Benedici le persone che mi stanno a cuore. Non lasciarle sole sul loro cammino. Accompagnale e invia i tuoi santi angeli affinché le custodiscano in tutti i loro passi e le proteggano. Benedici questo giorno, affinché lo viva nella consapevolezza della tua presenza di guarigione e d’amore. E benedicimi oggi, affinché anche a me sia concesso di diventare una sorgente di benedizione per le persone che oggi mi incontreranno. Amen.

Alla sera

Padre Nostro che sei nei cieli, benedici questa notte, che diventi per me un tempo santo, un tempo in cui tu stesso mi parli nel sonno. Benedici il mio sonno, affinché possa riposarmi e alzarmi domattina con energia rinnovata, per portare a termine ciò a cui mi hai chiamato. Benedicimi in questa notte, affinché sia al sicuro e sorretto nelle tue mani buone. Preservami dalla malattia e dalla morte. Invia i tuoi santi angeli affinché mi custodiscano nella pace. E benedici anche tutti coloro che questa notte piangono perché sono tristi. Benedici coloro che non riescono a dormire. E mostra loro che tieni la tua mano buona su di loro. Benedica me e tutti coloro che mi sono cari il Dio buono e misericordioso, il Padre e il Figlio e lo Spirito Santo. Amen.

***

Concedimi Signore una notte serena e un riposo tranquillo.

Condividi